Liceo Artistico Statale   Liceo Artistico Giulio Romano Mantova
   Liceo Artistico Alessandro Dal Prato Guidizzolo

 

Tu sei qui

Versione stampabileVersione PDF

23-05-2014

TRE RAGAZZE SUL PODIO PER NUVOLARI

Enrica, Marta e Alice vincono il concorso “Disegna Tazio”: lunedì premiazione al museo

Saranno pure una frana al volante, ma con i pennelli sono imbattibili. E ai maschi non resta altro da fare che consolarsi con la sciocca rima sessista del “pericolo costante”. La verità è che le donne sono avanti, già oltre il traguardo, sul podio del concorso scolastico “Disegna Tazio”. Tutto in rosa. Lanciato dal Museo Nuvolari tra gli istituti a indirizzo artistico della provincia di Mantova, il concorso ha registrato una buona partecipazione. E allargato il sorriso della giuria, impegnata a difendere il Nivola dal sorpasso del tempo, sul rettilineo della memoria. Pieno di buche. Trentatré le opere in gara, tutte provenienti dal liceo artistico Alessandro Dal Prato di Guidizzolo. Composta da Giancarlo Pascal, presidente dell’Aci di Mantova, Gianni Cancellieri, consulente storico del Museo e ideatore del concorso, e Sergio Vernizzi, dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, con la consulenza estetica di Alberto Bernardelli, libraio e divulgatore d’arte, la giuria consegnerà i premi lunedì nella sede del Museo, in via Giulio Romano angolo Nazario Sauro (alle 11). Al primo posto si è classificata Enrica Varini, classe V A, con l’opera “Nuvole”, che rivisita il ritratto del campione velandone l’espressione di trionfo con una malinconia tutta sbavature e graffi. Segue Marta Tononi, classe IV B, con “Tazio in città”, che cattura il Nivola in moto, mentre il profilo di Mantova si sgrana alle sue spalle. Terza Alice Stoppa, classe II A, con un ritratto dal gusto futurista, accelerato dall’elaborazione digitale.