Liceo Artistico Statale   Liceo Artistico Giulio Romano Mantova
   Liceo Artistico Alessandro Dal Prato Guidizzolo

 

Tu sei qui

Versione stampabileVersione PDF

24-05-2014

PREMIAZIONE CONCORSO LOGO FONDAZIONE FRANCHETTI DI MANTOVA

articolo da stampa locale

Podio in rosa alla Fondazione Franchetti per la cerimonia di premiazione del concorso indetto per la creazione del nuovo logo. La vincitrice è Giorgia Bonadimani della 3 LA del liceo artistico Giulio Romano di Mantova, seguita al secondo posto da Giulia Zanazzi della 4 AG dell'istituto tecnico tecnologico Carlo d'Arco e, al terzo posto da Roberta Arnesano sempre della 3LA del Giulio Romano. A premiare le tre giovani, nella sede di via Pescherie, è stato il consiglio della Fondazione, presieduta da Aldo Norsa. «Non è stato facile - ha detto complimentandosi con le vincitrici e i loro insegnanti - perché sono arrivati tanti lavori e tutti molto interessanti. Per la prima volta la Fondazione, dedita per statuto al sostegno degli studenti universitari meritevoli, ha aperto il concorso alle scuole superiori». Il logo vincitore è stato elaborato sulle due F della Fondazione Franchetti, come in molti altri casi. «Ho fatto molte prove - ha detto la vincitrice - sulla scelta del colore mi sono ispirata al luogo. La raggiera sulla sommità rappresenta i libri e il candelabro a 8 luci è simbolo della comunità ebraica. Gli insegnanti mi hanno guidata nelle scelte». Mille euro in denaro, alla vincitrice e alla sua scuola, 800 alla seconda classificata e 400 alla terza, ritirati dalle studentesse e dai loro insegnanti e dirigenti scolastici, la preside Daniela Cremonesi e il professor Enrico Manfredini per il D’Arco, i professori Ugo Pavarina e Paolo Dugoni per il Giulio Romano. Infine, le due Menzioni Speciali alla 3E del liceo scientifico Fermi di Mantova e del liceo artistico Dal Prato di Giudizzolo che, pur non avendo tra le loro fila i primi tre lavori premiati, si sono distinti per l'impegno ed il lavoro di qualità messo in campo dai loro studenti. Oltre all'Attestato, ai due istituti scolastici è stato riconosciuto un premio in denaro di 200 euro ciascuno. Sono state una decina le scuole superiori mantovane che hanno aderito al bando aperto lo scorso ottobre e che si è chiuso a fine febbraio. I lavori sono stati esaminati dal consiglio di amministrazione del Franchetti composto dal vice presidente Emanuele Colorni, i consiglieri Paolo Virgili, Lucio Andreoli e Giampaolo Galeazzi, dai collaboratori esterni della Fondazione Massimo Terzi, Alberto Bettoni e Andrea Vincenzi, affiancati dal segretario Cristiano Flisi. I lavori sono stati valutati anche da professionisti nel campo della comunicazione e della grafica tra cui Marco Zacchè, Nicola Pietralunga e Alessandro Colombo. Il nuovo logo è stato da subito utilizzato sugli attestati e a metà giugno sarà stampato anche su quelli da consegnare agli universitari che riceveranno la borsa di studio Franchetti. Tutti i 105 progetti dei giovani studenti delle superiori mantovane che hanno partecipato al concorso, sono visibili sul sito Internet della Fondazione all'indirizzo www.istitutofranchetti.it . Paola Cortese