Prima che il quartiere Fiera Catena sia trasformato definitivamente dall’ambizioso progetto di ricucitura urbana di Mantova Hub, gli hangar dell’ex area militare di San Nicolò saranno occupati nel weekend 4-5 maggio da installazioni d’arte contemporanea per un evento unico e irripetibile: HANGAR-T 33 - incursioni d'arte contemporanea nella città che cambia.

 

33 ore di apertura al pubblico con eventi e performance in continuo dialogo con lo spazio, le opere, le persone: un evento ideato da Pantacon con il Liceo Artistico “Giulio Romano" di Mantova e il collettivo N'UOVO spazio creativo, realizzato in collaborazione con il Comune di Mantova, Alkémica, Charta, Teatro Magro, Zero Beat.

Con il Liceo Artistico “Giulio Romano” di Mantova, che dialoga con lo spazio architettonico esponendo una capsula della memoria aperta e percorribile in cui saranno protagonisti le opere e i manufatti progettati e realizzati da centinaia di studenti con i loro docenti in oltre un secolo di storia della Scuola. Forme e pensieri che le hanno create sono testimonianze che attendono di essere restituite a città e cittadini.

Con il collettivo N'UOVO spazio creativo, che ha ideato un'installazione nata da un progetto elaborato a più mani. Un'opera unica fatta di suoni, luci, immagini e materiali che andranno a interagire con lo spettatore, indagando il tema della riscoperta, del vecchio e nuovo, per ripercorrere la storia di un luogo e delle persone che da lì sono passate, immaginando quelle che da lì passeranno.

Con Pantacon e le sue cooperativeTeatro Magro contaminerà gli spazi espositivi con incursioni distillate da Opera Omnia 3 - lo stato dell'arte, per accompagnare il pubblico nell’esperienza a dimostrazione che l'arte senza pubblico non sopravvive. Zero Beat insieme a Gli Spavaldi porterà Fluxus, uno spettacolo “avanguardistico” nato per "promuovere sberleffo, meraviglia e creazione” e insieme a Andrea Inchierchia e Federico Nardella la perfomance Re:Play, improvvisazione elettroacustica per strumenti musicali, paesaggi sonori della città di Mantova e digital devices. Alkémica proporrà le sue passeggiate tematiche tra natura, arte e storia e l’osservazione di quelle stelle cui tutti gli artisti almeno una volta hanno rivolto lo sguardo. Charta intratterrà con le lezioni letterarie di Italo Calvino portate in scena da Laura Torelli.

Con Pantacon e il suo network grazie al quale molte altre cose accadranno: una conversazione sul ruolo di arte e artisti nella società contemporanea a cura di Elisabetta Pozzetti e Mario Turci, le sessioni di fotografia dedicate a ritratti in ambiente con Nicola Malaguti e Chiara Maretti, l’azione artistica di Carlo Scaini, l’intervento della Banda Città di Mantova.  Ingresso gratuito e aperto a tutti. Info:www.pantacon.it

PROGRAMMA 

Sabato 4 maggio ore 11.00 – Inaugurazione HANGAR 4 con istallazione a cura di N’UOVO spazio creativo e HANGAR 5 con istallazione Liceo Artistico di Mantova alla presenza degli studenti e delle autorità cittadine (con momento conviviale a seguire – hangar 4)

ore 15.00 - San Nicolò, tra passato e futuro: escursione guidata con Alkémica. A partire dall'area di San Nicolò visita guidata tematica: al margine sud-orientale della città, la zona dell'antico quartiere di S. Nicolò ha conosciuto un passato denso di testimonianze storiche e brulicante di una laboriosa umanità, prima dell'abbandono degli ultimi decenni. Il lungimirante piano di rilancio dell'area voluto dal Comune per un nuovo polo moderno in stretta connessione vitale con il centro. (durata 1 ora – ritrovo presso area San Nicolò vicolo Maestro)

dalle 15.30 alle 17.30 - Ritratti con Nicola Malaguti e Giuseppe Gradella. Due fotografi a disposizione del pubblico per farsi "fare un ritratto" in un contesto speciale, in un ambiente ricco di stimoli, segni d'arte, tracce contemporanee. Chiunque potrà farsi fotografare nella posa che preferisce, accanto all'oggetto o alla installazione che più lo colpisce per un ritratto più unico che raro. Lo scatto diventerà poi una vera e propria foto ricordo da conservare a memoria di un evento irripetibile. (durata 2 ore - hangar 4 e hangar 5)

ore 16.00 – Lo stato dell'Arte, estratto 1 con Teatro Magro. Che cos’è arte? Cosa può essere definito artistico o culturale? Una performance che si pone l’obiettivo di affrontare e rappresentare i maggiori temi e autori dell’arte e della sua storia, usando la rappresentazione teatrale come mezzo di espressione del presente, del qui e di ciò che sta accadendo in un determinato luogo in un determinato momento, come un artista nell’atto di creare o come un pubblico nell’atto di fruire l’opera. (durata 15 minuti – hangar 3, 4 e 5)

ore 16.30 - L’uomo di carta: ritratto semiserio di uno scrittore - 1° puntata con Laura Torelli. Le Lezioni Americane vengono utilizzate come filo conduttore per raccontare Calvino scrittore: le sue riflessioni sullo stile, sul senso della scrittura e i valori che la sostengono. Ogni qualità (Leggerezza, Rapidità, Esattezza, Visibilità, Molteplicità) è esemplificata con brani tratti dalle opere stesse dell’autore. (durata 30 minuti - hangar 4)

ore 17.00 – Lo stato dell'Arte, estratto 2 con Teatro Magro 

ore 17.30 - L’uomo di carta: ritratto semiserio di uno scrittore - 2° puntata con Laura Torelli

ore 18.00 - AAA identità d'artista CERCASI talk a cura di Elisabetta Pozzetti con gli artisti Nicola Biondani, Carlo Bonfà, Michele Manzini e Vincenzo Paonessa. Incontri, scontri, tangenze di pensiero e scambi di vedute su alcuni cruciali quesiti tra cui: opere d'arte, feticci della memoria oppure oggetti d'affezione? L'identità dell'artista contemporaneo: esiste o persiste? Quanto incidono la valenza della progettualità e il peso della manualità nel processo artistico? L'arte può ancora esercitare un'azione politica, può ancora agire da componente sociale di assenso o dissenso? (durata 1 ora – hangar 5)

ore 19.00 – Lo stato dell'Arte, estratto 3 con Teatro Magro

Aperitivo con la musica di Mirco B (hangar 4)

ore 21.00 - Lo stato dell'Arte, estratto 4 con Teatro Magro

ore 22.00 - Concerto Fluxus con Gli Spavaldi. Uno spettacolo che nasce con l'intenzione di sottolineare maggiormente quell'aspetto che più ha caratterizzato la letteratura e le arti visive dell'ultimo secolo: lo HUMOR o, come direbbe Pirandello, l'UMORISMO. In sintesi: gli artisti FLUXUS, americani e europei, intendevano promuovere le stesse "sensazioni" suggerite nel Concerto FLUXUS: sberleffo, meraviglia e creazione. Parole, come ricorda nel suo saggio Pirandello, tutte inscritte nei variegati significati della parola HUMOR. (durata 40 minuti - hangar 3)

ore 23.00 - Lo stato dell'Arte, estratto 5 con Teatro Magro

ore 23.30 – A lezione di stelle con Alkémica. Al calare dell'oscurità, dagli spazi aperti di San Nicolò dove sorgerà la Piazza della Terra, insieme agli esperti occhi puntati alla volta celeste e alle costellazioni. Nella notte primaverile osserviamo stelle e pianeti, miti e leggende del cielo per una serata suggestiva dedicata all'astronomia.

ore 00.00 - Lo stato dell'Arte, estratto 6 con Teatro Magro

ore 00.30 - La Città nell’immaginario cinematografico da Metropolis a Gotham City conversazione cinematografica con Matteo Molinari. Metropolis (1926) di Fritz Lang ancora oggi sembra essere la rappresentazione cinematografica più completa ed esaustiva della complessità e delle contraddizioni del XX secolo. L’invenzione della città del futuro che si sviluppa verticalmente, le sperimentazioni visive, le soluzioni formali del regista tedesco sono alla base degli sviluppi del cinema contemporaneo: da Blade Runner a Batman, dai film di Tim Burton alla cultura pop della pubblicità dei profumi di Jean-Paul Gaultier, ai videoclip di Madonna o Freddy Mercury. (durata 1 ora – hangar 5)

dalle 02.00 - Visioni notturne: immagini e ricordi MN HUB - Videoproiezioni con gallery e contributi eventi MN HUB a cura di Pantacon (proiezione all’ingresso del sito)

ore 06.30 - Yoga all'alba: il respiro di Sarasvati con Francesca Mushika Massari - Yoga Nila Niketan. Pratica di risveglio del corpo e della mente dedicata alla dea delle arti e della conoscenza. Non c’è nulla di paragonabile all’esperienza della pratica yoga nelle prime ore del giorno: sono le più pure, le più sublimi. Si chiama Amrit Vela, che significa l’Ora del Nettare (della dolcezza). Per risvegliare il corpo e la mente basta aprire il tappetino e praticare pranayama (controllo del respiro) e asana (posizioni). L’energia comincia a circolare e il corpo ancora rigido si scioglie e diventa attivo e vibrante. (durata 1 ora – hangar 4 e 5)

ore 08.00 - Da San Nicolò al Bosco didattico: verde e natura a Mantova Hub con Alkémica. Passeggiata naturalistica guidata tra San Nicolò e l'area di Valletta Valsecchi, dove il progetto di MN HUB prevede la realizzazione di un bosco didattico di rilevante valenza ambientale. La passeggiata porterà all'esplorazione di angoli di natura poco conosciuti a due passi dal centro storico. (durata 1 ora – ritrovo presso area San Nicolò vicolo Maestro)

dalle 09.30 - Tracce - segni significati racconto: costruzione di un'opera d'arte collettiva con Ermanno Poletti e Nicola Biondani. Come nella vita lo spettatore si trova di fronte a una superficie su cui può lasciare un segno del proprio passaggio: ciascuno è invitato a portare con sé un oggetto che lo rappresenta o a individuare una parte di sé con cui vuole lasciare la propria traccia incidendola sulla terra cruda. L'addizione dei segni distillerà infine un nuovo racconto in forma di calco a fermare l'istante del pensiero che passa. (hangar 5)

ore 12.30 - Hangar-GNAM: l'arte del mangiare. Pranzo "artistico" in compagnia di Pantacon: chi vuole partecipare deve solo portare con sé qualcosa di commestibile da condividere con chi siederà al desco e al resto ci pensa HANGAR-GNAM! (hangar 4 e 5)

dalle 14.30 alle 16.30 - Ritratti con Nicola Malaguti e Giuseppe Gradella

ore 16.00 - Re-play: improvvisazione elettroacustica per strumenti musicali e paesaggi sonori a cura di Andrea Inchierchia e Federico Nardella. Due musicisti - sperimentatori di soluzioni sonore scaturite dall'interazione all'improvviso delle proprie idee musicali - sovrapporranno le azioni musicali ai paesaggi sonori raccolti per la città di Mantova dal collettivo F.U.S., suoni dell'ambiente urbano in parte impiegati per l'evento Risuona organizzato da Pantacon negli stessi spazi di MN Hub nel 2018.

ore 17.00 - Lo stato dell'Arte, estratto 7 con Teatro Magro

ore 18.30 - Lo stato dell'Arte, estratto 8 con Teatro Magro

ore 19.00 - Ricucire la città con la Banda città di Mantova - Sfilata tra gli Hangar di San Nicolò con esibizione della Banda cittadina (durata 30 minuti)

L’evento, promosso dal Comune di Mantova, è inserito nell’ambito del ‘Bando per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane, dei comuni capoluogo di provincia e della città di Aosta’ della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che interessa l’area di San Nicolò in ogni fase della sua trasformazione in Mantova Hub.

Ingresso libero e aperto a tutti. 

Attachments:
Download this file (programma esteso rev. 1.pdf)Programma esteso791 kB

Tiziano e Richter, una sferzata d’aria modernissima

Nelle meravigliose sale di Palazzo Te a Mantova dal 7 ottobre 2018 al 6 gennaio di quest’anno si è svolta la mostra “Tiziano/Gerhard Richter. Il Cielo sulla Terra”, a cura di Helmut Friedel, Giovanni Iovane e Marsel Grosso. Un’imperdibile occasione per vedere a confronto le opere del grande Maestro della pittura veneziana del Cinquecento con le sperimentazioni più recenti di Gerard Richter, uno dei più influenti e acclamati protagonisti della scena contemporanea, che alcuni studenti del corso serale hanno visitato con il prof. Andrea Contin, autore di questo articolo uscito per la rivista Cultweek.com.

TUTTI COnPOSTI: l’idea di famiglia in scena a teatro

Il giorno 4 maggio 2019 è andato in scena lo spettacolo teatrale “TUTTI  COnPOSTI”, progetto laboratoriale interamente finanziato dal MIUR attraverso il Piano Triennale delle Arti e presentato dal Liceo Artistico Giulio Romano di Mantova, sotto la direzione artistica del Teatro Magro di Mantova e la sapiente regia di Marina Visentini e Alessandro Pezzali.

Lo spettacolo, tenutosi presso l’auditorium Frida Kahlo a San Giorgio di Mantova alle ore 21:00, ha puntato i riflettori su una tematica sempre attuale, la famiglia.

La Compagnia degli In-Soliti Attori presenta: Ci siamo tutti? Famiglia in policromia

Il 10/05/2019 alle ore 10:30 con replica serale ore alle ore 21:00 presso il Teatro Comunale di Guidizzolo è andata in scena la rappresentazione teatrale dal titolo: "Ci siamo tutti? Famiglia in policromia" a dimostrazione del percorso laboratoriale svolto da alcuni  studenti: "In-Soliti Attori" del Liceo Artistico "G. Romano" sezione associata "A. Dal Prato" di Guidizzolo, con la partecipazione degli ospiti del Centro Diurno Chiara Luce di Rebecco e degli alunni della scuola dell'infanzia di Birbesi, con la direzione artistica Del Teatro Magro di Mantova.

Gita a Trento Classi 2LD - 2LE

Docenti accompagnatori:

Francalanci, Germani, Saporito, Tiano

Giorno: 16/04/2019

 

Dicono che la lettura e la scrittura siano modi diversi di viaggiare. Così è ma solo in parte. Il viaggio implica uno spostamento, un coinvolgimento diretto dei sensi che non si lega necessariamente al filtro delle nostre esperienze attraverso associazioni e/o immaginazioni come le attività dell’intelletto.

Guidizzolo: aperte le iscrizioni al corso pratico di incisione calcografica

Ci siamo, martedì 21 maggio 2019, come avviene già da qualche anno in questo periodo, il laboratorio di grafica artistica del liceo “A. Dal Prato” di Guidizzolo aprirà le sue porte agli amanti dell’incisione per il corso di calcografia a pagamento tenuto dalla prof.ssa Mirella Monacelli.

HANGAR-T33: incursioni d'arte contemporanea nella città che cambia

Prima che il quartiere Fiera Catena sia trasformato definitivamente dall’ambizioso progetto di ricucitura urbana di Mantova Hub, gli hangar dell’ex area militare di San Nicolò saranno occupati nel weekend 4-5 maggio da installazioni d’arte contemporanea per un evento unico e irripetibile: HANGAR-T 33 - incursioni d'arte contemporanea nella città che cambia.

  • pon
  • albo online
  • trasparenza
  • comunicati

Link utili

  • CPPC
  • carta del docente
  • scuola in chiaro
  • iscrizioni online
  • orientamento
Torna all'inizio del contenuto