Riparte l’iniziativa Dote Scuola - Materiale didattico e borse di studio statali, il contributo di Regione Lombardia per sostenere le spese per l’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica.

 

Il contributo varia da euro 200 a euro 500 ed è destinato agli studenti, fino a 21 anni non compiuti, residenti in Lombardia, frequentanti scuole secondarie di primo e secondo grado (statali o paritarie) oppure istituzioni formative accreditate, con sede in Lombardia o nelle Regioni confinanti (purché lo studente rientri ogni giorno alla propria residenza), con Isee 2022 (riferito all’anno 2021) inferiore o uguale a 15.748,78 euro. Le domande potranno presentarsi esclusivamente online, dalle ore 12 di martedì 07/06/2022 alle ore 12 di martedì 12 luglio 2022 sulla piattaforma regionale Bandi On Line, accedendo al sistema con le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), oppure utilizzando la CNS (Carta Nazionale dei Servizi) / CRS (Carta Regionale dei Servizi) con PIN personale e lettore della Carta, oppure la CIE (Carta d’Identità Elettronica) con PIN personale e lettore della Carta. Tutte le informazioni potranno essere consultate al link

www.regione.lombardia.it/dotescuola o ai seguenti recapiti:

Regione Lombardia/Ufficio Dote Scuola

  • •          e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • •          telefono: 02 67650090

(lunedì - giovedì ore 9.30 - 12.30 e ore 14.30 - 16.30; venerdì ore 9.30 - 12.30).

Nell’ambito di tale iniziativa il Comune di Mantova ha attivato, come ogni anno, un canale di assistenza ai cittadini che vogliono presentare domanda ma che non siano in possesso degli strumenti o delle capacità tecniche per poter agire autonomamente. Possono usufruire di tale servizio i residenti del Comune di Mantova.

L’assistenza sarà effettuata a partire dal 08/06/2022 e fino al 12/07/2022.

Nel rispetto delle norme anti-covid tale servizio potrà essere erogato esclusivamente previo appuntamento telefonando al numero 0376 376851 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.00 e il lunedì anche dalle 14.30 alle 16.30.